Cronaca

Destinatario di due provvedimenti restrittivi, viene arrestato e condotto in carcere

FASANO – I Carabinieri della Stazione di Fasano hanno tratto in arresto Antonio Viviani, 36enne di Campagna (SA), in transito a Fasano, poiché colpito da un provvedimento di “cumulo pene con ordine di carcerazione e richiesta di revoca dei benefici”, emesso dal Tribunale Ordinario di Salerno, dovendo espiare la pena residua di due anni, dieci mesi e 14 giorni di reclusione in relazione ai reati, tra gli altri, di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e furto aggravato commessi nella provincia di Salerno dal 2008 al 2017.

Nel medesimo contesto, è stato tratto in arresto poiché colpito da un provvedimento di “revoca del decreto di sospensione di ordine di esecuzione per la carcerazione e ripristino dell’ordine medesimo”, emesso dal Tribunale Ordinario di Salerno, dovendo espiare la pena di 4 mesi e 23 giorni per reati inerenti gli stupefacenti commessi in quella provincia nel 2011.

L’arrestato, al termine delle formalità rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Brindisi.

Comment here