Cronaca

Coppia nigeriana rifiuta di fornire generalità e picchia agenti di Polizia, lei arrestata e lui denunciato

BRINDISI – Nella serata del 15 settembre, durante una normale attività di controllo presso la stazione di Brindisi, all’atto di chiedere i documenti ad una coppia di cittadini stranieri, gli agenti della Sottosezione Polfer di Brindisi, dapprima hanno ricevuto un rifiuto, poi, in modo del tutto improvviso, sono stati colpiti con schiaffi calci e pugni, soprattutto da parte della donna, ventunenne nigeriana.

A seguito dell’aggressione la donna è stata arrestata, ed e attualmente agli arresti domiciliari, per i reati di resistenza, lesioni e rifiuto di fornire indicazioni sull’identità personale; mentre l’uomo, trentacinquenne nigeriano, e stato denunciato per concorso negli stessi reati in stato di libertà. Entrambi risultano regolarmente soggiornanti in Italia.

Comment here