Cultura&Eventi

“Se il buongiorno si vede dal mattino”, il nuovo romanzo della brindisina Carmen Nolasco

BRINDISI – Riceviamo e pubblichiamo nota stampa relativa al nuovo libro dell’autrice brindisina.

«Se il buongiorno si vede dal mattino, tutto lascia presagire che questa non sarà una bella giornata; anzi, a dirla tutta, credo proprio che sarà una giornata di merda». Bastano queste poche parole per capire che siamo di fronte a un personaggio potente, che molto avrà da dire e che di certo catturerà tutta la nostra attenzione di lettori.

Sara ha una certa età, proprio quell’età che è assalita da troppi pregiudizi, cliché e leggende metropolitane. Ed ecco che a smontarle sarà proprio lei. Non ci resta che metterci comodi e stare ad ascoltarla.  

Titolo: Se il buongiorno si vede dal mattino

Autore: Carmen Nolasco

Genere: Narrativa

Casa Editrice: Les Flâneurs Edizioni

Collana: Bohèmien

Pagine: 196

Prezzo Cartaceo: 15,00

Codice ISBN: 978-88-313-14-565

Distribuzione: Da settembre 2015, Les FlâneursEdizioni è distribuita da Libro Co. Italia. Il titolo è quindi ordinabile in tutte le librerie italiane, sui principali store online, fra cui Amazon, Ibs, Mondadori Store, Libreria Universitaria, e nel circuito Fastbook. Disponibile in formato digitale su Amazon, anche per i possessori di abbonamento Kindle Unlimited.

«Sarò anche una vecchia con le paturnie però provo uno strano turbamento, qualcosa che non sentivo dentro da chissà quanto tempo»

TRAMA. Sara Corallo è una donna bisbetica, pettegola e sputasentenze, in perenne conflitto con chi la circonda. Dall’alto dei suoi 72 anni sembra avere le idee abbastanza chiare sulla vecchiaia, ma, sebbene si diverta a recitare la parte della saputella dissacrante, in realtà è vittima dei suoi stessi pregiudizi, dei suoi rituali rassicuranti e delle sue ossessioni. Ma quando riceve la telefonata di una persona riemersa all’improvviso da un passato ormai sepolto, la sua grigia routine viene completamente sconvolta. Tra episodi esilaranti e momenti di profonda riflessione, Sara ripercorre il dramma segreto che in gioventù ha stravolto la sua vita e giunge alla scoperta di una verità in grado di traghettarla verso un cambiamento imprevedibile. Perché la vita non smette mai di sorprendere.

BIOGRAFIA. Carmen Nolasco vive a Brindisi. È laureata in Sociologia e lavora per un’importante azienda nazionale. Autrice, con lo pseudonimo di Consola Maria Armeni, di Io sto nel mezzo, romanzo d’esordio (Aletti, 2016). Con Les Flâneurs Edizioni ha pubblicato i romanzi: Il tempo è un concetto inutile (2017), Piume in Gabbia (2018), Sposo di sangue (2019), e i racconti: Sette secondi nell’antologia Venti Variabili (2018) e Brusii nella raccolta Di pioggia e di sole (2020). Con il racconto Tradimento è presente nella raccolta Però, che storie! (Il Raggio Verde, 2018). Svolge anche attività di editing e correzione di bozze.

LA CASA EDITRICE. Les Flâneurs Edizioni nasce nel 2015 grazie a un gruppo di giovani amanti della Letteratura. Il termine francese “flâneur” fa riferimento a una figura prettamente primo novecentesca d’intellettuale che, armato di bombetta e bastone da passeggio, vaga senza meta per le vie della sua città discutendo di letteratura e filosofia. Oggi come allora, la casa editrice si pone come obiettivo la diffusione della cultura letteraria in ogni sua forma, dalla narrativa alla poesia fino alla saggistica, con indipendenza di pensiero e occhio attento alla qualità. Les Flâneurs Edizioni intende seguire l’autore in tutti i passaggi della pubblicazione: dall’editing alla promozione. LesFlâneurs Edizioni è contro l’editoria a pagamento.

Comment here