Sport

Brindisi a caccia del tris di vittorie contro il fanalino di coda Nardò, De Luca: “Dobbiamo essere sempre cattivi”

BRINDISI – Ritorna al Fanuzzi il Brindisi di mister De Luca, che cerca il tris di vittorie contro il Nardò, dopo i due successi con Gavina (in casa) e Real Agro Aversa (trasferta).

Un match sicuramente delicato, ma il tecnico biancazzurro ha tanta voglia di continuare a far bene: “Abbiamo preparato bene la partita ed i ragazzi sono carichi – ha dichiarato De Luca nella consueta conferenza stampa pre gara – dobbiamo continuare su questa strada. C’è il giusto entusiasmo ma non ci deve far rilassare. Noi dobbiamo essere sempre più cattivi e non dobbiamo abbassare la concentrazione, l’ho ripetuto più volte nel corso della settimana. E’ una partita importantissima anche per far capire l’umiltà che questa squadra deve avere. Per questo non guardiamo mai la classifica, ma pensiamo partita per partita”.

De Luca ha recuperato in toto anche alcuni giocatori che, in settimana, hanno accusato qualche acciacco: “La squadra ora sta bene – ha continuato – qualche acciacco dovuto a delle contusioni rimediate nella scorsa partita è sparito ed abbiamo, quindi, recuperato tutti”.

Il mister non si sbilancia su una possibile variazione nell’undici titolare che scenderà in campo contro il Nardò: “Ancora non so – ha concluso – studiamo gli avversari ogni volta, vedremo. Noi abbiamo sistemato gli errori commessi nelle precedenti partite e cerchiamo di continuare a farlo, sempre. Dobbiamo essere costantemente compatti come squadra e, quindi, indipendentemente da chi scenderà in campo, voglio un atteggiamento giusto, cattivo. I ragazzi devono portare la partita in una direzione importante. Le insidie per domani? Il Nardò è una società che fa la D da tanti anni, ha una base di ragazzi che già si conoscono, con aggiunta di giocatori importanti. Loro sono forti e non mollano mai ed anche noi dobbiamo fare questo. Abbiamo iniziato bene il campionato, ma non abbiamo ancora fatto nulla”.

Il match contro i neretini andrà in scena, come detto, al Fanuzzi di Brindisi, alle ore 15:00, per la terza giornata di campionato di Serie D, Girone H. Gli adriatici guidano la classifica con 5 punti (un punto di panalizzazione), il Nardò, invece, fanalino di coda, è ancora a secco di vittorie, con zero punti.

Tommaso Lamarina

Comment here