Cronaca

Giovane sparato in una pizzeria del Paradiso: finisce in rianimazione

BRINDISI – Un agguato in una pizzeria del rione Paradiso di Brindisi. La vittima è Matteo Trane di 23 anni, incensurato, figlio di Quintino Trane, noto ex contrabbandiere brindisino. Il ragazzo era dipendente di quella pizzeria.

È accaduto attorno alle 20:00 di ieri (11 ottobre), quando due uomini a bordo di uno scooter hanno sparato due colpi contro il ragazzo, ferendolo allo stomaco e alla gamba.

La vittima è ora ricoverata presso la sala Rianimazione dell’ospedale Fazzi di Lecce, in gravi condizioni, dopo essere stato operato al Perrino di Brindisi.

Sull’accaduto, indaga la Squadra Mobile di Brindisi, coordinata dal vicequestore Rita Sverdigliozzi, che ha già acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza presenti in zona. Gli investigatori stanno vagliando tutte le piste, anche quella legata alla sparatoria che ha visto il ferimento del padre circa un anno fa, sempre nella stessa zona.

Tommaso Lamarina

Comment here