Sport

Si allunga la striscia di successi della Junior Fasano

Si allunga la striscia di successi dell’Acqua & Sapone Junior Fasano, che ha ieri conquistato la quarta vittoria consecutiva superando a domicilio per 24-25 l’ostico Cingoli nel match valido per la 13^ giornata della Serie A Beretta.
Gara equilibrata e combattuta sin dall’avvio quella del Pala Quaresima, con le due compagini che restavano a contatto ravvicinato nel punteggio per i primi 15’ (6-6) senza alcuna possibilità di fuga per entrambe. Al primo doppio vantaggio ospite (6-8 al 19’), rispondevano immediatamente i locali, pronti a respingere anche in seguito ogni tentativo di allungo del team pugliese, che chiudeva comunque la prima frazione avanti di una lunghezza (12-13).
Nei primissimi frangenti della ripresa i padroni di casa si portavano sul 14-13 a proprio favore, ma la Junior riprendeva subito il controllo del risultato, piazzando poi un break di 3-0 tra il 40’ e 42’ che proiettava la squadra capitanata da Flavio Messina per la prima volta sul +3 (16-19). Il Cingoli non subiva il colpo e non demordeva, accorciava (19-20 al 48’) per poi tornare sotto di 3, ma nel finale, scongiurata la rete del +4 fasanese (con il punteggio sul 21-24 al 55’), riusciva con un parziale di 3-0 ad impattare (24-24 al 58’). Nei palpitanti istanti conclusivi però, Albin Jarlstam (protagonista dell’ennesima prestazione super e miglior realizzatore di serata con 10 reti), siglava il goal del definitivo 24-25, con la parata sulla sirena di Vito Fovio (anch’egli autore di un’ottima prova) che metteva in ghiaccio il successo.
Conquistata una vittoria molto importante nell’ambito della lotta salvezza, l’Acqua & Sapone sabato prossimo sarà impegnata nuovamente in trasferta in uno scontro diretto per la permanenza in massima serie, affrontando il Fondi ieri superato a Merano ed attualmente terzultimo in graduatoria con 4 punti maturati in 11 gare disputate.
Prima di pensare all’incontro in terra laziale, per il quale si lavorerà a partire da domani, queste le parole del tecnico biancazzurro Francesco Ancona al termine dell’incontro di Cingoli: <<Come prevedibile è stata una partita molto complicata su un campo difficile, contro una squadra organizzata nella quale spiccava l’esperienza degli atleti stranieri a referto. La mia squadra ha comunque risposto bene, pur sbagliando di più in fase offensiva rispetto alle gare precedenti, soprattutto nei tiri a tu per tu contro il pur bravo portiere avversario. Anche a causa di questo la sfida è rimasta equilibrata più del dovuto, e pure nel finale sicuramente avremmo potuto chiudere prima l’incontro, dimostrando un po’ d’ingenuità in alcune situazioni. Negli istanti conclusivi però abbiamo retto bene, anche mentalmente, e quello che conta alla fine è il risultato favorevole e molto importante per il nostro campionato>>.
Tabellino
Santarelli Cingoli – Acqua & Sapone Junior Fasano: 24-25 (12-13 p.t.)
Spett.le Redazione giornalistica

Santarelli Cingoli: Antic 5, Anzaldo, Bincoletto 3, Ciattaglia, Cirilli, Evangelisti, Garroni 2, Gentilozzi, Gigli, Jaziri, Ladakis 5, Ladini, Mangoni 4, Rotaru 2, Strappini 3, Tobaldi. All.: Sergio Palazzi.
Acqua & Sapone Junior Fasano: Angiolini 5, Beharevic, T. De Angelis 1, A. De Angelis 1, Fovio, Franceschetti 3, Jarlstam 10, Messina, Notarangelo 3, Pignatelli, Pugliese 2, Sibilio. All.: Francesco Ancona.
Arbitri: Limido – Donnini.
Risultati 13^ giornata Bolzano-Trieste 26-22, Cingoli- Acqua & Sapone Junior Fasano

Comment here