SportTerritorio

Harrison e Gaspardo regalano a Brindisi la vittoria, Trento cade solo nel finale

La quattordicesima giornata riaccende i riflettori sul PalaPentassuglia che ospita la Dolomiti Energia Trento dell’ex Kelvin Martin. Dopo due ko consecutivi, Happy Casa Brindisi cerca un netto riscatto, nonostante la classifica renda giustizia ai brindisini forti di un matematico e saldo secondo posto in vista delle prossime Final Eight,  la corazzata di coach Vitucci vuole lasciarsi alle spalle le due ultime gare e riprendere il binario della vittoria. Dopo quaranta minuti Happy Casa Brindisi supera Dolomiti Trento solo nel finale grazie ad una magata del solito Harrison.

LA GARA

Dalla lunetta Perkins sblocca il risultato, prende per mano la squadra, a canestro Willis, Harrison e Thompson per un netto 9-0, timeout Trento a 6′ dal fischio iniziale.  Gli ospiti faticano a trovare la retina, servirà un tiro  dalla lunga ad opera di Morgan per accendere il match. La Dolomiti prende fiducia, Happy Casa perde terreno. Termina il primo periodo  19-16.

Harrison apre il secondo di gioco con un tiro dalla distanza, Trento affina gli artigli bucando la difesa locale per un netto 29-29 a metà periodo. Sanders passeggia nell’area biancoazzurra ed è sorpasso Dolomiti. Brindisi è costretta ad inseguire, Thompson suona la carica ma l’attacco degli ospiti è una spina nel fianco e al suon della sirena Sanders è una sentenza. Si va alla pausa su 35-44.

Morgan non perdona dalla distanza,  Thompson replica dai 6.75 ma ancora una volta la difesa locale non regge l’attacco ospite che vola sul + 13 (40-53). Un Vitucci visibilmente insoddisfatto interrompe il gioco ma gli errori dei brindisini si moltiplicano, sbaglia tanto anche la Dolomiti che perde una ghiotta occasione per dilagare. Willis dalla  lunetta porta i suoi sotto la doppia cifra di svantaggio, dall’altra parte Martin fa 2/2. Happy Casa reagisce con Thompson e Visconti dalla lunga, match riaperto e timeout Dolominiti (50-55). Termina il terzo periodo 50-57.

Browne da tre apre l’ultimo quarto per il nuovo + 10 Trento (50-60), Visconti e i quattro consecutivi di  Gaspardo valgono il – 4 per Brindisi (56-60). Ancora Gaspardo dalla lunga, Perkins preciso dalla lunetta ed è sorpasso Happy (61-60).  Controsorpasso Dolomiti che accelera  per il nuovo + 5, Brindisi non si arrende, si affida a Gaspardo che ringrazia  siglando il suo quindicesimo punto, lo segue Harrison ed è + 1 per i padroni di casa. Il finale è incandescente, Harrison alza la voce e  dalla lunghissima  regala la vittoria alla sua Happy Casa.

Al PalaPentassuglia Brindisi batte Trento 74-73.

Tabellino

Happy Casa Brindisi – Dolomiti Trento 74-73

Parziali 19-16; 35-44; 50-57; 74-73

Brindisi:  Motta ne, Krubally 2 (1/3, 6 r.), Zanelli 5 (1/1 da 3), Visconti 5 (1/1, 1/2), Harrison 18 (1/5, 4/7, 13r.), Gaspardo 15 (3/5, 3/4, 2 r.), Thompson 13 (3/6, 2/6, 3 r.), Guido ne, Bell  (0/3, 0/3, 1 r.), Willis 9 (1/3, 1/5, 7 r.), Perkins 7 (1/9, 6 r.). Cattapan ne. All.: Vitucci.

Trento : Jovanovic ne, Martin 4(2/6, 0/1, 6 r.), Pascolo 4 (2/2, 1 r.), Conti ne, Browne 18 (6/13, 1/7, 3 r.), Forray 2 (1/1, 0/1, 2 r.), Sanders 12 (4/8, 1/4, 2 r.), Mezzanottene, Morgan 19 (3/4, 4/6, 4 r.), Williams 2 (1/6, 3 r.), Maye 8 (0/4, 2/4, 7 r.). Ladurner 4 (2/2, 2 r.). All.: Brienza.

       O.Tasso

Comment here