Sport

F8, Happy Casa Brindisi oltre l’ostacolo, il cuore non basta e Pesaro vola in finale

Al Forum alle ore 20:45 la Happy Casa Brindisi e Carpegna Prosciutto si giocano un posto in finale in programma domenica 14 febbraio  alle 18:00, ad attendere la già qualificata Armani Milano.

Perkins apre la seconda semifinale, Pesaro risponde dopo una serie di tentativi senza risultato. Le due squadre  perdono palloni per un avvio lento e legnoso. A metà periodo si è sul 4-4.  Carpegna scalda la mano e in un amen vola sul +6, immediato timeout di coach Vitucci  e Brindisi ritrova la retina. Termina il primo periodo 12-15.

Pesaro macina gioca e vola sul + 8 (13-21), Visconti sigla dalla distanza, magata di Udom e Brindisi risponde presente(19-23). Carpegna è viva dall’arco Happy Casa è in tilt. Si va alla pausa lunga 28-41.

Brindisi entra in campo con un’altra faccia ma Delfino dalla distanza è una sentenza ed è +15 (31-46). Happy Casa affina  gli artigli, Carpegna sente la pressione. Termina il terzo periodo 45-52.

Negli ultimi di gara è lotta tra le due formazioni,Brindisi aggredisce l’area, Pesaro difende il vantaggio e con Robinson firma la tripla che rispedisce i brindisini  dietro di nove. Happy Casa tenta una spietata rimonta, Visconti ha la palla della vittoria ma la lucidità della Carpegna vale la vittoria . Pesaro batte Brindisi 74-69  e vola in finale.

O.Tasso

 

Comment here