Cronaca

Brindisi, ragazze scambiano Vico Guerrieri in orinatoio. Gli abitanti: “Succede ogni fine settimana”

BRINDISI – Due ragazze sono state incastrate dalle telecamere mentre fanno i propri bisogni in una viuzza del centro storico di Brindisi. Gli abitanti: “Succede ogni fine settimana. Abbiamo scritto a Comune e Polizia Locale”.

Due ragazze, probabilmente, avranno scambiato vico Guerrieri, stradina adiacente a Palazzo Guerrieri, nel cuore di Brindisi, in orinatoio, altrimenti non si spiegherebbe quanto immortalato questo pomeriggio (20 febbraio), alle 19:37, dalle immagini delle telecamere presenti in zona.

Un gruppo di ragazze si sono appartante nella viuzza del centro, quando due di loro (senza mascherina, ndr) hanno deciso di orinare a filo di muro. Prima una e poi l’altra. Come se nulla fosse. Però, il loro menefreghismo è stato ripreso da una telecamera di sorveglianza privata installata in loco.

Gli abitanti di zona sono esasperati, perchè, secondo quanto asserito, questo tipo di episodi accadrebbe ogni fine settimana: “Succede ogni weekend e non sappiamo più cosa fare. Abbiamo anche scritto al Comune ed alla Polizia Locale”.

La movida ha cambiato fascia oraria, è evidente, anticipando al pomeriggio il ‘sabato sera’. In questo caso, la pandemia, il coprifuoco, il virus, non c’entrano assolutamente nulla; tale azioni irrispettose sono da censurare in qualsiasi ora del giorno e della notte, ancor più se compiute in pieno pomeriggio.

Comment here