Cronaca

Pranzo-spettacolo in piena pandemia, clienti ballano assembrati: molti senza mascherina

BRINDISI – Ci risiamo. La ‘variante pugliese’ del virus si è palesata. Dopo la festa di capodanno a Brindisi, in barba alla norme anti-covid, un pranzo-spettacolo, ha avuto luogo ieri mattina in un ristorante della provincia di Brindisi, in cui in molti vi hanno partecipato, postando sul proprio profilo Facebook il video del ballo.

Uomini e donne, adulti, si sono scatenati al ritmo di musica da ballo. In molti non indossavano la mascherina, altri l’avevano abbassata ed in pochi la usavano correttamente, ma erano pur sempre assembrati. Il locale in questione ha organizzato l’evento, probabilmente con l’intento di riprendere la propria attività di ristorazione, ma non era questo il modo giusto di agire, contravvenendo ad ogni norma anti-covid e rischiando una catena di contagi infinita. Ripetiamo, si può pranzare tranquillamente in Puglia, ma rispettando il distanziamento ed evitando gli assembramenti.

Solo lo scorso 31 dicembre, a Brindisi, in casa di un noto imprenditore, avvenne la festa di capodanno: nessuno in quell’occasione indossava la mascherina ma tutti ballavano promiscuamente come se nulla fosse.

Il rispetto per gli altri dovrebbe essere, specie in questo periodo, la prima preoccupazione per tutti i cittadini. In queste ore si prospetta un duro lavoro di ricostruzione indagine epidemiologica da parte della ASL competente e delle Forze dell’Ordine, che potrebbero multare i trasgressori.

Tommaso Lamarina

Comment here