Cronaca

Viola le prescrizioni del divieto di avvicinamento alla persona offesa, 50enne ai domiciliari

I Carabinieri della Stazione di Carovigno hanno eseguito l’ordinanza di sostituzione della misura coercitiva del divieto di avvicinamento alla persona offesa con quella degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Brindisi, nei confronti di un 50enne del luogo, poiché – resosi già responsabile di maltrattamenti in famiglia nei confronti della ex convivente – ha reiteratamente violato le prescrizioni imposte dal precedente provvedimento cautelare.
Le violazioni sono state documentate e segnalate dai militari operanti.

L’arrestato, concluse le formalità di rito, è stato tradotto presso la sua abitazione agli arresti domiciliari.

Comment here