Sport

Brindisi FC, a 7 giornate dalla fine De Luca viene esonerato: al suo posto Cazzarò

BRINDISI – A sette giornate dalla fine del campionato di Serie D, mister Claudio De Luca viene sollevato dal proprio incarico, dopo la sconfitta interna e meritata contro il Francavilla In Sinni. Al suo posto, tenta di salvare il salvabile Michele Cazzarò. Di seguito la nota della società.

“La SSD Brindisi FC comunica di aver risolto il contratto con mister Claudio De Luca. La società ringrazia il Tecnico De Luca e il suo collaboratore, il preparatore atletico  prof. Giovanni Musa,  per l’egregio lavoro svolto, per l’amore e l’attaccamento ai colori sociali, per la  grande disponibilità, professionalità e umanità  dimostrata durante tutto il periodo dell’incarico, augurando loro migliori e meritate fortune per il proseguo della carriera. La società, con l’obiettivo di dare un’immediata svolta positiva alla fase finale del campionato,  ha affidato l’incarico a mister  Michele Cazzarò, al suo vice Vincenzo Murianni e al preparatore dei portieri Raffaele Cataldi.  Il tecnico tarantino classe 1973, vanta una lunga carriera da calciatore professionista nel ruolo di centrocampista, con oltre 400 presenze nei campionati di C1 e C2. La sua attività di allenatore è legata maggiormente  al Taranto con la quale ha iniziato dalla formazione Juniores, per poi passare in subentro ad allenare la prima squadra,  che porterà al secondo posto e alla disputa dei play off. Nella stagione successiva, sempre col Taranto, ottiene nuovamente il secondo posto in classifica che permetterà agli jonici, di disputare nuovamente i play off. Al nuovo tecnico Michele Cazzarò, al suo vice Vincenzo Murianni e al preparatore dei portieri Raffaele Cataldi, giunga il benvenuto e buon lavoro da tutta la società”.

 

 

Comment here