Politica

Centri vaccinali chiusi, Guadalupi: “ Ennesimo fallimento della Regione e dell’Asl di Brindisi”

Quanto accaduto oggi nei centri vaccinali della provincia di Brindisi è la dimostrazione del fallimento totale della programmazione della Regione Puglia e dell’Asl di Brindisi in tema di vaccinazioni.

Chi aveva ricevuto la conferma del proprio appuntamento – rientrando nella fascia di età dai 60 ai 79 anni – ha dovuto fare ritorno a casa e, al momento, non ha saputo come fare per fissare la nuova data della prima dose.
D’accordo, il ritardato arrivo dei vaccini da Roma non è dipeso da chi governa la Regione, ma sotto accusa è il rapporto con il cittadino che è stato ancora una volta abbandonato al suo destino.
Una situazione che non è diversa neanche quando i centri vaccinali sono aperti e gente “fragile” è costretta ad aspettare in piedi per ore, a prescindere dalle condizioni climatiche.
Nel frattempo, i nostri anziani continuano a morire, tantissima gente si contagia e la Puglia balza ai vertici negativi del paese.

Pietro Guadalupi – già Presidente del Consiglio Comunale di Brindisi

Comment here