Cronaca

Abusivismo, sigilli allo storico lido Sant’Anna

Niente estate per lo stabilimento balneare Sant’Anna, lo storico lido brindisino costretto dalla giustizia a chiudere i battenti dopo anni di battaglie legali.  Così nella giornata di ieri – martedì 8 giugno – la polizia locale con nastro bianco e rosso e con tanto di cartello ha posto a sequestro cautelare il ritrovo estivo di tante famiglie brindisine.

Abusivismo edilizio, è il reato  contestato all’imprenditore, nonchè proprietario dello stabilimento Franco Cariulo, che dalla sua ha versato negli anni oneri edilizi al Comune di Brindisi ed altri enti per regolarizzare la sua posizione. Ma nulla da fare, alla vigilia della bella stagione, tutto si ripete, proprio come nel 2016. E del lido Sant’Anna, al momento, solo una sbarra abbassata

 

 

 

Comment here