Politica

“Occorre far ripartire in tempi brevi discoteche e sale da ballo“

Date certe per la riapertura di tutte le attività legate al settore dell’intrattenimento, discoteche e sale da ballo. E’ stato approvato ieri alla Camera dei Deputati l’ordine del giorno presentato dall’On. Valentina Palmisano (Movimento Cinque Stelle) con il quale impegna il Governo a valutare tempi certi per la ripresa di queste attività rimaste escluse dal Decreto Riaperture. «La pandemia ha provocato profonde ripercussioni sul settore dell’intrattenimento, costretto ad un lungo periodo di inattività. Sono tanti i lavoratori rimasti a casa, il cui futuro appare ancora oggi incerto. Lunghi mesi difficili anche per i tanti imprenditori che già lo scorso anno- afferma la parlamentare pugliese- hanno dovuto sostenere i costi per adeguare i loro locali a tutti i protocolli legati all’emergenza. Serve dare risposte certe a queste aziende: penso ai titolari delle strutture del Salento, così come quelle del nord brindisino e delle altre province pugliesi». Ora un orizzonte meno lontano anche per loro per ripartire. «Finalmente è stato approvato il mio ordine del giorno con cui il Governo si impegna a valutare l’opportunità di prevedere con tempestività una calendarizzazione delle riaperture di queste attività rimaste purtroppo escluse dal Decreto Riaperture. Occorre interrompere questo stato di precarietà e incertezza, che riguarda in particolare il settore delle discoteche e delle sale da ballo – conclude l’On. Valentina Palmisano (M5S)- ma include anche un intero indotto di operatori economici ad esso collegati. E’ necessario, applicando tutti i protocolli ed in sicurezza, far ripartire queste attività»

Comment here