EconomiaTerritorio

Ente Bilaterale Territoriale Brindisi, attivi i contributi nei confronti delle aziende e dei lavoratori del comparto terziario, come ottenerli

L’Ente Bilaterale Territoriale del Terziario della provincia di Brindisi, allo scopo di fronteggiare le conseguenze dell’emergenza sanitaria tuttora in corso, ha messo in atto forme di sostegno nei confronti delle aziende e dei lavoratori del comparto.
“Con queste iniziative – afferma il Presidente dell’Ente Bilaterale Territoriale del Terziario di Brindisi Luigi Spinzi – abbiamo inteso offrire un contributo a lavoratori ed aziende per limitare, anche se in minima parte, i disagi patiti durante questa interminabile fase di emergenza sanitaria, con le conseguenti restrizioni. L’auspicio è che si possa registrare una ripartenza effettiva di un comparto strategico come quello del terziario”.
In particolare, per i lavoratori è previsto un contributo di solidarietà per i dipendenti delle aziende aderenti all’EBT territoriale del Terziario di Brindisi ed in regola con i relativi versamenti della contribuzione.
Al lavoratore dipendente delle predette aziende, assunto in data antecedente al 31 gennaio 2020, che abbia subito una sospensione e/o una riduzione dell’attività lavorativa a seguito dell’emergenza epidemiologica, nel periodo dal 01.03.2020 al 31.05.2021 e, che abbia avuto accesso alle prestazioni con causale COVID 19 di Assegno Ordinario riconosciuto dal Fondo di Integrazione Salariale (FIS), nonché CIGD in deroga, verrà corrisposto nei limiti di spesa stanziata a tale titolo da EBT del Terziario di Brindisi, un contributo UNA TANTUM di € 150,00.

REQUISITI:
Nucleo familiare con almeno n. 1 figlio a carico;
Reddito complessivo del nucleo familiare non superiore ad € 30.000,00 (indicare i redditi di lavoro dipendente e assimilati posti al rigo 1 della Certificazione Unica 2021 – redditi 2020);
Accesso alla CIGD in deroga o al Fondo di Integrazione Salariale (FIS) nel biennio 2020/2021 e precisamente dall’1 marzo 2020 al 31 maggio 2021, per almeno 12 settimane.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE:
Le domande per il sostegno al reddito, devono essere presentate all’EBT Brindisi, dall’1 luglio 2021 al 20 luglio 2021, al seguente indirizzo Pec: ebtbrindisi@legalmail.it.
Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito internet www.ebiterbrindisi.com.
Per quanto riguarda le aziende, invece, sono state previste misure di rafforzamento della prevenzione e della sicurezza nei luoghi di lavoro. Il contributo economico è finalizzato all’acquisto di:

Mascherine filtranti FFP2 e chirurgiche;
Dispositivi di protezione oculare;
Indumenti di protezione individuale (guanti, tute, camici)
Calzari e/o e/o sovrascarpe;
Dispositivi per la rilevazione della temperatura corporea (termometri laser, termoscanner);
Detergenti e soluzioni disinfettanti;
Dispositivi atti a garantire la distanza di sicurezza interpersonale, quali barriere e pannelli protettivi, comprese le spese di installazione;
Test rapidi antigenici per la rilevazione di antigeni sars-cov-19.

Il contributo riguarda anche interventi concernenti:
Sanificazione degli ambienti e delle attrezzature;
Rifacimento di spogliatoi e mense;
Realizzazione di spazi medici, ingressi e spazi comuni.

Il contributo riservato all’azienda sarà pari al 80% dell’importo della fattura al netto dell’IVA (ove prevista), fino ad un massimo di € 300,00.
Il contributo a favore dell’azienda sarà erogato una sola volta per singola matricola INPS.
Per beneficiare degli interventi, le domande devono essere presentate all’EBT Brindisi, dall’1 luglio 2021 al 20 luglio 2021, al seguente indirizzo Pec: ebtbrindisi@legalmail.it
Il contributo sarà erogato a coloro che presenteranno la domanda seguendo il criterio dell’ordine cronologico, fino ad esaurimento dei fondi.

Comment here