BreviCronaca

Danneggiamento seguito da incendio e simulazione di reato, 46enne arrestato per scontare la pena di un anno e sei mesi di reclusione

I Carabinieri della stazione di Oria hanno eseguito un ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emesso dall’Ufficio esecuzione Penale della Procura della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Pesaro, nei confronti di un 46enne del luogo. L’uomo deve espiare la pena definitiva di un anno e sei mesi di reclusione, per danneggiamento seguito da incendio e simulazione di reato, commessi il 28 agosto 2019 in Pesaro. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la sua abitazione in regime di detenzione domiciliare.

Comment here