Adoc Brindisi su reddito di cittadinanza: “Inaccettabili ed umilianti i ritardi sui pagamenti”

Adoc Brindisi su reddito di cittadinanza: “Inaccettabili ed umilianti i ritardi sui pagamenti”

Riceviamo e pubblichiamo una nota a firma Adoc Brindisi

Riteniamo insostenibili i ritardi registrati in queste settimane circa l’erogazione del reddito di cittadinanza da parte dell’Inps ai soggetti in stato di bisogno oltre che umilianti in quanto costringono le persone ad ulteriori esposizioni debitorie ed ad elemosinare aperture di credito presso gli esercizi commerciali per l’acquisto di beni di prima necessità. Non basta dover lottare contro la povertà, considerati gli importi esigui che non garantiscono di certo di soddisfare i livelli minimi di sopravvivenza, ora a mettersi di traverso ci si mette la burocrazia non garantendo le erogazioni e l’informazione necessaria nonostante i solleciti inviati per mezzo della scrivente e del patronato Ital Uil all’INPS. Chiediamo a questo punto un autorevole intervento delle istituzioni a partire dall’ufficio territoriale del Governo e dei rappresentanti ad ogni livello affinchè si diano quanto prima delle risposte ma soprattutto per sbloccare una situazione per certi versi drammatica.

Circa l'autore

Redazione

BrindisiCronaca.it è una testata registrata al n. 1/13 Reg. Stampa in data 30/01/2013 Direttore Responsabile Orsola Tasso Per inviare note o comunicati, per richiedere il nostro listino pubblicitario o contattare la redazione utilizzare le mail o i form di contatto su questo sito