Seleziona Pagina

Aurora Basket Brindisi vince il torneo “Brindisi Porta del Salento”

Aurora Basket Brindisi vince il torneo “Brindisi Porta del Salento”

Con il successo dell’Aurora Basket Brindisi sulla Fortitudo Francavilla Fontana (69-54) si è conclusa l’ottava edizione del Torneo di basket Under 13 «Brindisi Porta del Salento», organizzato dall’ASD Robur Brindisi. E’ stata l’edizione della ripartenza, dopo due anni di sospensione per la pandemia, e ha riscontrato grande partecipazione sia per le squadre (ben 14 provenienti da tutta la regione) che per il pubblico nelle tre location della manifestazione (Parco Maniglio di Brindisi, Villa Comunale di Mesagne e pallone tensostatico di San Pancrazio Salentino). Ma il torneo «Brindisi Porta del Salento”» non è solo basket giocato: la società organizzatrice, in ogni edizione, individua personaggi del mondo dello sport che si sono particolarmente distinti.

E la consegna del premio in memoria di Roberto Buscicchio, storico dirigente sportivo brindisino, è stata l’occasione per una «rimpatriata» di vecchie glorie e personaggi che hanno dedicato la propria vita al basket, riuniti per festeggiare coach Lillo Primaverili per quanto ha fatto per la pallacanestro biancoazzurra (premio consegnato da Cinzia Buscicchio, figlia del compianto Roberto). Erano presenti Roberto Cordella, Piero Labate, Claudio Calderari, Vincenzo Guadalupi, Tonino Bray, Giovanni Rubino, Gianni Russo, Vito Rongone, Franco Funtò, Marcello Mazzotta, Salvatore Zarcone e Raffaele Retta.

Nell’ambito della mission, Legalità, rispetto del prossimo e amicizia, che ispira l’attività dell’Asd Robur e del torneo «Brindisi Porta del Salento» è stata consegnata una targa ricordo della serata al Maggiore Pietro Mazzarella, Comandante del Gruppo GdF di Brindisi. Una targa in segno di riconoscenza e ringraziamento è stata consegnata dalla Presidente dell’Asd Robur Brindisi, Nicoletta Caiulo, a due dipendenti della Brindisi Multiservizi, Adriana Colonna e Antonella Pizzato.

Il premio in ricordo di Rodolfo «Foffo» Trabacca, storico presidente regionale della Fip, è stato assegnato a Carlo Guadalupi, segretario della New basket Brindisi, per la carriera dirigenziale e il contributo dato al basket brindisino. La targa è stata consegnata da Francesco Damiani, Presidente Regionale Fip Puglia. La targa in ricordo di Luigi, «Gigi», Melone, già giocatore, arbitro di serie A, presidente Fip per la zona 76 e presidente del Comitato Regionale, è stato cosegnata dalla signora Rita Perugino (vedova Melone) all’arbitro di serie A Maurizio Biggi per la carriera e l’amicizia che lo lega a Brindisi.

Il vice Presidente del Comitato Regionale FIP, Pino Olive, ha consegnato all’arbitro Vito Amico la targa in ricordo di Peppino Todisco, per l’impegno nell’ultima stagione del campionato Under 13. Il premio in memoria di Fabiano Ventruto, cestista e grande amico dell’Asd Robur, assegnato al miglior giocatore del torneo, è stato consegnato Giovanni Russo, maestro dello sport e zio di Fabiano, a Matteo Marcuccio della New Basket Lecce (squadra A).

In ricordo di «Bigı Elio Pentassuglia è stata consegnata una targa all’allenatore Patrick Silva della Gymnasium San Pancrazio che ha mostrato nell’arco del torneo di aver trasmesso al meglio i principi formativi ed educativi del basket.

Il premio in memoria di Gigi Maiorano, storico dirigente brindisino, assegnato all’autore del gesto di far play più significativo durante il torneo, è stato attribuito a Mattia Carone della Scuola Basket Martinese. Il premio è stato consegnato dal Tenente Emanuele Pepe, Comandante del NOR dei Carabinieri di Brindisi. Il premio Mino Marchese, amico della Robur Brindisi scomparso prematuramente, è stato assegnato al giocatore più tecnico del torneo: Chiara Passarelli ha consegnato il riconoscimento al giocatore della Fortitudo Francavilla Fontana Giovanni Alfonsetti.

Miglior realizzatore del torneo è stato Angelo Colella dell’Aurora Brindisi al quale è stato assegnato il premio dedicato all’indimenticabile Claudio «Lupetto» Malagoli, mentre il premio in ricordo di Enzo Baldassarre, persona corretta e generosa, marito e padre esemplare, tifoso e appassionato di basket, è stato consegnato dal figlio Stefano all’imprenditore Massimiliano Pennetta della BrinMense, sempre disponibile a contribuire alla riuscita della manifestazione da diversi anni.

La cerimonia di premiazione, presentata dal giornalista Antonio Celeste, si è conclusa con la consegna di coppe e medaglie a tutte le squadre partecipanti dal Presidente del Consiglio Comunale, Giuseppe Cellie, dal delegato provinciale del CONI, Mario Palmisano Romano, dall’ex Presidente provinciale del CONI, Nicola Cainazzo, il commissario della Camera di Commercio di Brindisi, Antonio D’Amore, mentre il consigliere regionale Maurizio Bruno ha premiato la seconda classificata, Fortitudo Francavilla Fontana, e l’assessore allo sport del Comune di Brindisi, Oreste Pinto, ha consegnato il trofeo dell’ottava edizione alla vincitrice, Aurora Brindisi.

Circa l'autore

Redazione

BrindisiCronaca.it è una testata registrata al n. 1/13 Reg. Stampa in data 30/01/2013 Direttore Responsabile Orsola Tasso Per inviare note o comunicati, per richiedere il nostro listino pubblicitario o contattare la redazione utilizzare le mail o i form di contatto su questo sito