Seleziona Pagina

Blue Economy, la Camera di Commercio di Brindisi ospita un evento internazionale

Blue Economy, la Camera di Commercio di Brindisi ospita un evento internazionale

“La Blue Economy nella regione Adriatico-ionica: il valore e gli sviluppi del turismo nautico”. Su questo tema si svolgerà a Brindisi domani, 27 settembre, e mercoledì 28, un evento internazionale organizzato dal Forum delle Camere di Commercio dell’Adriatico e dello Ionio e dalla Camera di Commercio di Brindisi, in collaborazione con Assonautica Italiana. Si tratta di una iniziativa inserita nei programmi della “Rete delle Università, delle Regioni, delle Camere di Commercio e delle Città adriatico-ioniche (AI-NURECC PLUS).
“L’obiettivo – afferma il commissario dell’ente camerale brindisino Antonio D’Amore – è di focalizzare questa iniziativa sul valore ed i possibili sviluppi del turismo nautico, anche in considerazione delle potenzialità evidenziate dal territorio brindisino e pugliese più in generale. Il tutto, nel pieno rispetto dell’ambiente e degli obiettivi posti con il ‘Green Deal europeo’”.
Il programma prevede per domani, 27 settembre, una serie di eventi collaterali tendenti a far conoscere la città di Brindisi ed i suoi beni storici ai partecipanti.
Mercoledì 28, invece, nella sala convegni della Camera di Commercio di Brindisi, i lavori saranno aperti con un ricordo del compianto presidente dell’ente camerale brindisino Alfredo Malcarne a cui stava particolarmente a cuore la Blue Economy con i possibili ritorni per il territorio brindisino.
Ecco, comunque, il programma completo della giornata:
09:00 REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI
09:15-10:00 Celebrazione in ricordo di Alfredo Malcarne
● Antonio D’Amore, Commissario Straordinario della Camera di Commercio di Brindisi,
● Giovanni Acampora, Presidente di Assonautica Italiana
● Gino Sabatini, Vice Presidente del Forum delle Camere di Commercio dell’Adriatico e
dello Ionio, Presidente della Camera di Commercio delle Marche, Vice Presidente
Unioncamere
10:00-10:45 Saluti istituzionali e apertura dei lavori
Moderatore: Mimmo Consales, giornalista
● Joze Tomaš, Presidente del Forum delle Camere di Commercio dell’Adriatico e dello Ionio, Presidente della Camera dell’Economia di Spalato – Partner AI-NURECC Plus
● Antonio D’Amore, Commissario Straordinario della Camera di Commercio di Brindisi
● Giovanni Acampora, Presidente di Assonautica Italiana
● Stavros Kalognomos, Segretario Esecutivo della Commissione Balcani e Mar Nero (BBSC), Conferenza delle Regioni Periferiche Marittime (CRPM) – Coordinatore AI-NURECC PLUS – 1 – L’azione AI-NURECC PLUS ha ricevuto finanziamenti dall’Unione Europea
10:45-12:00 PANEL 1: “Il ruolo della Blue Economy nel panorama europeo e della regione adriatico-ionica” Moderatrice: Marija Raspopovic, Senior expert, Dipartimento Progettuale della Camera dell’Economia del Montenegro
● Eleni Hatziyanni, Policy Officer Strategie per i bacini marittimi, cooperazione regionale marittima e sicurezza marittima – DG MARE, Commissione Europea – EU Blue Economy report 2022
● Irene Tzouramani, Ministero dello sviluppo rurale e dell’alimentazione – Istituto di ricerca sull’economia agraria, Coordinatore della crescita blu del Pilastro 1 EUSAIR (Grecia)
● Antonello Testa, Camera di Commercio di Frosinone Latina, X Rapporto sull’Economia del Mare 2022 (Italia)
● Matea Dorčić, Dipartimento amministrativo per il turismo e gli affari marittimi della contea di Spalato e Dalmazia (Croazia)
● Danijela Lovrić, Dipartimento Associazione Turistica della Camera della Federazione della Bosnia-Erzegovina, partner del progetto INTERREG Adrion BLUEAIR – Blue Growth Smart Adriatic Ionian S3 (Bosnia-Erzegovina)
● Giovanni Lagioia, Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Direttore del Master II Livello “Port City School – Per il governo delle città porto”
12:00-13:00 PANEL 2: “Turismo costiero: il valore aggiunto e lo sviluppo del turismo nautico”
Moderatrice: Elena Magro, Ufficio Stampa Assonautica Italiana
● Francesco Di Filippo, Vice Presidente Vicario Assonautica Italiana (Italy)
● Ivana Janković, Ministero dello Sviluppo Economico e del Turismo del Montenegro
● Klodiana Gorica, Università di Tirana, PCN di Horizon Europe for Albania for EIT (Albania)
● Bruno Santori, Vice Presidente ASSONAT – Associazione Nazionale Approdi e porti Turistici (Italy)
● Roberto Perocchio, Presidente ASSOMARINAS – Associazione Italiana Porti Turistici (Italy)
● Yorgos Stephanedes, Università di Patrasso, Divisione di Ingegneria Ambientale e dei Trasporti, Partner del progetto Interreg Greece-Italy AI SMART-Adriatic Ionian Small Port Network Project (Greece)
13:00 -13:15 OSSERVAZIONI FINALI E CHIUSURA DELL’EVENTO

Circa l'autore