Brindisi, abbandono rifiuti: avviato un controllo serrato della città per risalire ai responsabili

Brindisi, abbandono rifiuti: avviato un controllo serrato della città per risalire ai responsabili

L’amministrazione comunale ha avviato un controllo serrato per il contrasto all’abbandono dei rifiuti in tutta la città.
A partire dal 29 agosto 2022 sono in corso quotidianamente operazioni di monitoraggio in tutti i quartieri e nei luoghi in cui avvengono sistematicamente gli abbandoni, con squadre miste formate da operatori di Ecotecnica e agenti della Polizia Locale.
Le squadre arrivate sul posto aprono i sacchetti per rintracciare informazioni utili a risalire all’identità di chi abbandona i propri rifiuti in strada.
Nella prima giornata sono state identificate 15 persone, tra queste un residente nel comune di San Pietro, che verranno sanzionate e allo stesso tempo si procederà con la verifica della situazione Tari.
“Abbiamo chiesto un controllo serrato e quotidiano della città perché il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti è intollerabile e grave.
Il messaggio che vogliamo lanciare a tutti i cittadini è che devono amare e rispettare la città e che questi comportamenti non sono accettabili e saranno pesantemente sanzionati”, dichiara il sindaco Riccardo Rossi.

Circa l'autore