Brindisi piange Giuseppe, il 37enne dal sorriso contagioso

Brindisi piange Giuseppe, il 37enne dal sorriso contagioso

Una notte come altre. Il silenzio è quello delle 2:30. Palazzi dalle luci spente. A tener svegli  solo  il motore di qualche auto o  addirittura moto di grossa cilindrata. Il suo ‘rumore’  così violento, questa volta, ha svegliato tristemente una intera città. Su quella Yamaha X-Max c’era un 37enme brindisino, Giuseppe De Vincentis.
No, non era un ragazzo qualunque. Lui era Giuseppe. Pieno di vita, solare e sorridente. Dalla battuta pronta e dalla voglia di guardare avanti. Con lo spirito di chi crede che la vita sia bella. Sempre. Comunque vada.
Un terribile incidente, in sella a quella moto, lungo quel cavalcavia De Gasperi  percorso chissà quante volte, in una maledettissima  notte silenziosa di inizio settembre, ha spento Giuseppe. Ma non il suo sorriso contagioso , sempre vivo in ogni persona che ha avuto il piacere, la gioia di ricevere il suo ‘ ciao’.

In queste ore  sui social sono tanti  i messaggi e foto che lo ricordano.

Ciao Giuseppe, continua a sorridere da lassù.

La redazione di BrindisiCronaca si unisce al dolore che ha colpito la famiglia De Vincentis.

Circa l'autore

Redazione

BrindisiCronaca.it è una testata registrata al n. 1/13 Reg. Stampa in data 30/01/2013 Direttore Responsabile Orsola Tasso Per inviare note o comunicati, per richiedere il nostro listino pubblicitario o contattare la redazione utilizzare le mail o i form di contatto su questo sito