Seleziona Pagina

Dema/Dar, Tamburrano: “Bene il pagamento degli stipendi, ora un confronto serio per il rilancio del Gruppo”

Dema/Dar, Tamburrano: “Bene il pagamento degli stipendi, ora un confronto serio per il rilancio del Gruppo”

L’attesa comunicazione aziendale con indicate le modalità di pagamento degli stipendi è arrivata nel pomeriggio di oggi 12 agosto 2022, pertanto, a fronte dell’impegno del pagamento di tutte le spettanze entro la data del 17 agosto 2022, vengono sospese tutte le iniziative di lotta nei siti del gruppo.
Per la Fim Cisl il pagamento degli stipendi rappresenta la soluzione solo ad una delle criticità denunciate e di conseguenza, al rientro dalla pausa estiva, necessita un incontro ministeriale urgente per verificare le prospettive del gruppo.
«Riteniamo necessario un confronto serio tra azienda, parti sociali e istituzioni – dichiara il segretario generale della Fim Cisl, Michele Tarmburrano – per costruire insieme un percorso di rilancio del gruppo. Le condizioni di mercato ci sono, tutte le aziende del settore aereo sono in crescita grazie alla ripresa esponenziale dei voli. Non è più rinviabile la presentazione di un piano industriale serio e credibile e che soprattutto non preveda esuberi. I soldi pubblici vanno erogati ad un management che sappia dimostrare affidabilità e competenza con modalità differenti da quelle adottate sino ad oggi».
La Fim Cisl è pronta ad offrire il proprio contributo in termini di idee e disponibilità al confronto, in un corretto sistema di relazioni sindacali, certa che l’azienda saprà cogliere, consapevole che la strada è tutta in salita.
«Gestire sfide impegnative non ci ha mai spaventato – conclude Michele Tamburrano – purché, sin da subito, siano chiari gli obiettivi con un rilancio di tutti i siti del gruppo, investimenti e mantenimento dei livelli occupazionali».

Circa l'autore