Francavilla Fontana, Cerimonia istituzionale per la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate

Francavilla Fontana, Cerimonia istituzionale per la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate

Venerdì 4 novembre alle 10.00 in Piazza Vittorio Emanuele II si terrà una cerimonia istituzionale in occasione della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. Come da protocollo la manifestazione si aprirà con lo schieramento delle autorità civili e militari, cui seguirà l’alzabandiera con l’esecuzione dell’Inno Nazionale. Dopo la deposizione di una corona d’alloro al Monumento ai Caduti da parte del Sindaco Antonello Denuzzo, prenderà la parola il Ten. Col. Vincenzo Fornaro, Comandante del Centro Logistico Munizionamento e Armamento dell’Aeronautica Militare – Gruppo Rifornimenti Area Sud. Le conclusioni saranno a cura del Sindaco Antonello Denuzzo. Il 4 novembre, oltre a celebrare l’Armistizio di Villa Giusti del 1918, è dedicato alla memoria di tutti i caduti per l’Italia. La figura che incarna simbolicamente il sacrificio di migliaia di giovani vite è il Milite Ignoto. Questo soldato anonimo, morto nel corso della Prima guerra mondiale, riposa da 101 anni nel sacello dell’Altare della Patria. L’anonimato di ieri, a distanza di più di un secolo, si è trasformato in un senso di rinnovata appartenenza grazie alla campagna avviata dalle Medaglie d’Oro al valor Militare e ANCI, che hanno promosso in occasione del centenario della tumulazione il riconoscimento della Cittadinanza Onoraria del Milite Ignoto nei Comuni italiani. L’iniziativa, dal profondo significato simbolico, è stata sposata dal Consiglio Comunale di Francavilla Fontana che, su proposta del Sindaco Antonello Denuzzo, ha conferito proprio il 4 novembre dello scorso anno la Cittadinanza Onoraria di Francavilla Fontana al Milite Ignoto.

Circa l'autore