Seleziona Pagina

Francavilla Fontana, sabato 2 luglio in piazza Giovanni XXIII di scena Anime – talenti emergenti

Francavilla Fontana, sabato 2 luglio in piazza Giovanni XXIII di scena Anime – talenti emergenti

Dieci giovani musicisti francavillesi e un grande palco tutto per loro sotto la cupola più alta del Salento, sono questi gli ingredienti di Anime – talenti emergenti, la serata evento a cura dell’Amministrazione Comunale e Radio Antenna Sud in programma sabato 2 luglio alle 21.00 in Piazza Giovanni XXIII.

L’iniziativa – da una idea del Sindaco Antonello Denuzzo condivisa con Claudia Turba e “adottata” dal Gruppo Editoriale Distante – permetterà agli spettatori di conoscere da vicino le ragazze e i ragazzi che, dopo aver ottenuto tanti consensi sui social, per una sera potranno esprimersi dal vivo.

Tante le anime musicali che saliranno sul palco presentando generi e ritmiche molte diverse tra loro, ma accomunate dalla voglia di raccontarsi e raccontare attraverso la musica.

I protagonisti della serata, condotta da Claudia Turba e Gianmarco Sansolino, saranno Ludovico Nisi, Velia, Adriano Saponaro, Scanfrawer, Giovanni Candita, Aita, Desiree D’Amuri, Turba, Rocky G. Vox e Chala DZ.

L’evento, aperto dal giornalista Gianni Cannalire, sarà trasmesso in diretta televisiva su Antenna Sud con collegamenti dal backstage a cura di Maurizio Argese, direttore artistico di Radio Antenna Sud, e del giornalista Paolo Franza.

“Questa estate Francavilla Fontana accoglierà grandi nomi della musica, ma non nascondo che quella di “Anime” è l’iniziativa cui tengo in maniera particolare. Per la prima volta – dichiara il Sindaco Antonello Denuzzo – una Amministrazione Comunale mette a disposizione di queste ragazze e ragazzi un palco importante su cui esibirsi. Per molti di loro sarà il primo contatto con il pubblico in carne ed ossa, per questo è importante essere lì ed incoraggiarli. Dobbiamo sforzarci di coltivare i talenti, anche quando ci sentiamo distanti dal loro genere musicale. Non ci resta che ascoltare e comprendere quello che i nostri giovani concittadini hanno da raccontarci.”

Circa l'autore