Seleziona Pagina

Motobarca e costo del biglietto, la STP risponde alle polemica sugli aumenti: “Decisione obbligatoria come da Delibera di Giunta Regionale”

Motobarca e costo del biglietto, la STP risponde alle polemica sugli aumenti: “Decisione obbligatoria come da Delibera di Giunta Regionale”

Con riferimento al servizio di trasporto nelle acque interne del Porto di Brindisi, noto come Motobarca, riteniamo di svolgere alcune considerazioni per contribuire al dibattito sempre vivo attorno ad un servizio tradizionalmente molto gradito dai cittadini residenti e dai turisti che frequentano la città, molti dei quali conoscono e utilizzano la app MyCicero, attiva per il servizio urbano di Brindisi come per gran parte dei servizi urbani in Italia.
Con particolare riguardo al costo del biglietto portato da 1,00 euro ad 1,10 euro, come già comunicato per tempo, tale decisione si è resa obbligatoria a seguito della decisione della Regione Puglia che con Delibera di Giunta Regionale n°553 del 20/04/2022 ha predisposto le nuove tariffe dei servizi di Trasporto Pubblico Locale urbani ed extraurbani, lasciando alle singole aziende la possibilità di attestarsi al valore minimo (nel nostro caso 1,10 euro), ovvero adottare tariffe maggiori: STP Brindisi ha scelto di adottare le tariffe minime di biglietti ed abbonamenti, sia dei servizi urbani di Brindisi, Ostuni e Francavilla Fontana sia dei servizi extraurbani.
Le modalità di fruizione del servizio di trasporto pubblico di Brindisi sono le medesime di qualsiasi altra azienda di trasporto d’Italia, dove, come noto, è possibile salire a bordo esclusivamente provvisti di idoneo titolo di viaggio. In taluni casi, dove consentito, è possibile effettuare l’acquisto del titolo a bordo con sovrapprezzo.
STP Brindisi da qualche anno si è dotata per il servizio Motobarca di una emettitrice di biglietti a bordo che funziona esclusivamente con le moneta contante e senza resto, non applicando alcun sovrapprezzo. Questa scelta si è resa necessaria per ragioni tecniche, atteso che le emettitrici con resto, hanno dimensioni e modalità manutentive, non compatibili e non omologabili con le caratteristiche degli scafi, oltre che con costi di installazione e gestione eccessivi e antieconomici.
Sin dal termine dell’emergenza Covid con il conseguente ritorno alle normali attività operative, inoltre, è allo studio la possibilità di dotare gli stessi scafi di pagamento con sistema Pos, per l’adozione del quale vanno risolte alcune questioni di ordine tecnico-amministrative.
STP sta lavorando affinché con l’attivazione di tutte le linee estive dal 1 luglio, la Motobarca e le principali linee di potenziale interesse turistico siano dotate di pagamento a bordo tramite Pos.
Confermando il continuo impegno nel migliorare la qualità dei servizi di trasporto erogati, ricordando ad esempio che presto, al termine della fase di implementazione, entreranno in servizio le prime paline “intelligenti”, rinnoviamo l’opportunità di utilizzare l’app MyCicero per acquistare e convalidare i titoli di viaggio, uno strumento efficiente e collaudato adottato in molte città italiane, scaricabile dal sito mycicero.it e dalle principali piattaforme delle app.

Circa l'autore