Movimento cinque stelle visita la centrale Enel Brindisi

Movimento cinque stelle visita la centrale Enel Brindisi

Ieri mattina una delegazione di rappresentati del Movimento 5 Stelle di Brindisi e provincia – tra cui la giá parlamentare Avv. Valentina Palmisano, i consiglieri comunali Valeria Puca e Paolo Le Grazie, i parlamentari On. Leonardo Donno e Sen. Mario Turco – hanno visitato la Centrale Termoelettrica Enel Federico II di Brindisi, incontrando il Responsabile Power Plant di Enel Produzione, Stefano Liguori, il Responsabile Area Sud di Affari Istituzionali Territoriali Enel, Carlo Cascella e il Responsabile di Affari Territoriali di Enel per la Puglia, Angelo Di Giovine.
Durante l’incontro si é puntato sulla prospettiva di sviluppo di tutte quelle attività della Centrale connesse alla transizione ecologica ed energetica. Si é parlato di impianti di energia rinnovabile, impianti di accumulo e altre iniziative in fase di sviluppo.
La Centrale Enel di Brindisi é all’avanguardia rispetto ai processi di ambientalizzazione e sicurezza. Importanti sono gli investimenti per riconvertire l’impianto e le tutele in termini di responsabilità sociale per garantire i lavoratori e le imprese dell’indotto.
Si é trattato di un incontro molto proficuo, in cui é emersa l’importanza sinergica tra la parte politica e il mondo industriale che insiste sul territorio di Brindisi.

Circa l'autore