Seleziona Pagina

Passaggio di consegne alla presidenza del Lions Club Ostuni Città Bianca: Francesco Santoro nuovo Presidente

Passaggio di consegne alla presidenza del Lions Club Ostuni Città Bianca: Francesco Santoro nuovo Presidente

 

Si è svolta sabato 9 luglio 2022, presso l’Hotel Masseria Santa Lucia, la XVI Charter del Lions Club Ostuni Città Bianca con il “passaggio delle Consegne” tra il presidente outcoming Federica Silvestri ed il presidente incoming Francesco Santoro.
La cerimonia, svoltasi alla presenza delle autorità lionistiche del Distretto 108AB ha preso avvio, con l’ingresso dei nuovi soci: Alessandro De Benedictis, Valerio Grassi e Valeria Prete. Un momento significativo e determinante per la vitalità e la prosperità del Sodalizio.

È seguita, quindi, la fase clou del “Passaggio della Campana” fra i due presidenti.
Il presidente outcoming, Federica Silvestri, ha tracciato il bilancio dell’anno sociale 2021-22, illustrando le attività di Service svolte e ricordando ai presenti che quello appena trascorso, nonostante le difficoltà logistiche legate alla Pandemia ancora in atto, è stato un anno lionistico ricco di eventi e service per la comunità. Un anno sociale caratterizzato da un’attività molto intensa, dall’entusiasmo e dalla voglia di fare e continuare le attività dell’anno precedente, ma anche dalla ferma volontà di realizzarne nuove idee e, soprattutto, di ristabilire i contatti umani che per via del Covid sono mancati nei due precedenti anni sociali. Il Presidente outcoming ha concluso il proprio discorso manifestando la propria volontà di supportare il Presidente incoming Francesco Santoro e affermando che i soci dei club hanno rappresentato il motore di tutta l’attività di servizio: “Tutto ciò che è stato fatto, le numerose attività di Service realizzate a favole della Comunità e, quindi, gli ottimi risultati conseguiti dal Club, sono stati possibili grazie al contributo dato da ogni socio. Il nostro punto di forza è il NOI. Non è l’azione del singolo, per quanto meritevole, che fa la differenza, ma l’unione delle persone che nel Club contribuiscono con tutte le loro forze a rispondere alle esigenze umanitarie e comunitarie”

Dopo la prassi dello scambio delle spille e il tocco di campana che ha segnato l’inizio dell’anno sociale 2022/2023 ha preso la parola il Presidente Francesco Santoro che, dopo aver ringraziato il Presidente outcoming per aver guidato con passione ed entusiasmo il Club e per gli ottimi e importanti traguardi raggiunti, ha tracciato le linee programmatiche del nuovo anno sociale illustrando ai presenti la sua idea di Club: “Vedo un Club fatto prima di tutto da un gruppo di amici accomunati dalla stessa visione. Una squadra che con determinazione e fiducia lavora per lo stesso scopo comune nell’ambito delle linee guida dettate dalla nostra associazione e con il supporto della nostra Fondazione: LCIF. Immagino un club capace di rendere omaggio ai tre pilastri principali sui quali poggiano le linee programmatiche della nostra associazione: il SERVICE (la vocazione per il servizio alla comunità), la MEMBERSHIP (intesa come soddisfazione e accrescimento dei soci attivi nel service), la LEADERSHIP (abbiamo infatti bisogno della linfa vitale e dell’energia di nuove figure).”

A conclusione del proprio intervento, il neo Presidente ha presentato il direttivo dell’anno sociale 2022-22: Past Presidente e Coordinatore di Club per LCIF Federica Silvestri, 1° Vice Presidente (GLT) Michele Angelo Chiarelli, Segretario Rita Tamborrino, Cerimoniere Paola Clarizia, Tesoriere Filomena Chionna, Presidente del Comitato Soci (GMT) Giusy Fracchiolla, Coordinatore Comitato Service (GST) Serena Chiarelli, Coordinatore Comitato Marcketing e Comunicazione Valeria Prete, Revisore dei Conti Gabriele De Gioia, Consiglieri: Ignazio Anglani, Antonio Calamo, Sara Lorusso e Angela Taberini.

 

Circa l'autore

Redazione

BrindisiCronaca.it è una testata registrata al n. 1/13 Reg. Stampa in data 30/01/2013 Direttore Responsabile Orsola Tasso Per inviare note o comunicati, per richiedere il nostro listino pubblicitario o contattare la redazione utilizzare le mail o i form di contatto su questo sito