Seleziona Pagina

SNIM, Salone Nautico di Puglia a Brindisi, lezione di sicurezza in mare con la Guardia Costiera

SNIM, Salone Nautico di Puglia a Brindisi, lezione di sicurezza in mare con la Guardia Costiera

La 18^ edizione del Salone Nautico di Puglia, svoltosi dal 12 al 16 ottobre in un contesto unico quale il Porto Turistico di Brindisi, ha registrato una forte partecipazione da parte di scolaresche provenienti da tutta la Regione.
La Capitaneria di Porto di Brindisi è stata presente, per l’intera durata della manifestazione, proprio per sottolineare l’importanza del ruolo svolto sul mare, al servizio del cittadino, dal Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera con un ampio spazio espositivo che ha coinvolto adulti e bambini, illustrando i propri compiti e competenze, e diffondendo importanti informazioni circa le norme di sicurezza da rispettare quando si va in spiaggia, in mare, a pesca, nelle aree marine protette, nonché importanti indicazioni e suggerimenti ai fini della tutela del patrimonio
costiero e l’ecosostenibilità dell’ambiente marino, al fine di rendere sempre più edotte le nuove generazioni su un uso consapevole, corretto e sicuro della risorsa mare.
Su quest’ultimo importante aspetto si è soffermato anche il Comandante della Capitaneria di Porto, Capitano di Vascello Fabrizio Coke, intervenendo in due tra i più importanti convegni tenutisi durante i cinque intensissimi giorni del Salone Nautico intitolati: “le nuove sfide energetiche transizione green per il porto di Brindisi” e “Aree Marine Protette sostenibili e convenienti”. Ha sottolineato l’importanza di tutelare il nostro mare e proteggere le sue risorse attraverso una corretta educazione e formazione dei giovani e di un utilizzo responsabile e sostenibile da parte di tutti gli operatori.
Ormeggiate alla banchina del Marina di Brindisi, le motovedette CP 281 e CP 332, in dotazione al Corpo delle Capitanerie di Porto per i compiti di ricerca e soccorso in mare, tutela della filiera della pesca e vigilanza delle aree marine protette, sono state meta di visita da parte dei tantissimi e curiosi visitatori che hanno affollato il salone nautico.

Circa l'autore