Seleziona Pagina

Trasferta infelice in terra alto-atesina per la Sidea Group Junior Fasano

Trasferta infelice in terra alto-atesina per la Sidea Group Junior Fasano

Trasferta infelice in terra alto-atesina per la Sidea Group Junior Fasano, ieri sconfitta dal Bolzano per 36-32 nel match valido per la 9^ giornata della Serie A Gold. Partita dai diversi volti quella della palestra Gasteiner, con i padroni di casa che per primi piazzavano un importante di 6-0, portandosi tra il 6’ ed il 12’ dal 3-4 al 9-4. I biancazzurri si sbloccavano gradualmente, accelerando poi sul finale di frazione, quando, con un parziale di 4-0, ribaltavano il punteggio, rientrando negli spogliatoi all’intervallo sul +1 (16-17). Più equilibrato l’andamento del secondo tempo, con le due compagini che restavano costantemente a contatto (19-19 al 32’, 25-25 al 46’), complice anche la gran serata del portiere bolzanino Pedro Hermones, decisivo nel favorire l’allungo conclusivo della formazione allenata da Mario Sporcic. Il Bolzano riusciva infatti tra il 21’ ed il 24’ a passare dal 28-29 al 32-29, spingendosi sul +4 a 4’ dalla sirena (34-30) e spegnendo ogni velleità dei fasanesi, sotto alla sirena per 36-32. Una sconfitta indubbiamente da dimenticare in fretta, dato che già mercoledì, 16 novembre, si tornerà in campo per il sempre sentito derby contro il Conversano, ospite nella palestra Zizzi con fischio d’inizio alle 19. <<Sapevamo che sarebbe stato un match difficile – dichiara coach Vito Fovio – e che sarebbe servita la miglior Junior possibile per ottenere risultato a Bolzano, ma purtroppo abbiamo disputato una partita sottotono, con tante palle perse ingenuamente ed abbiamo pagato caro questi errori contro una squadra affamata. Non c’è comunque tempo per recriminare, perché abbiamo subito l’occasione di riscattarci contro i campioni d’Italia in carica>>.

Tabellino SSV Bozen Handball: Hermones, Trevisol, Fantinato, Walcher, Ahumada 4, Rossignoli, Rottensteiner, Gaeta 3, Udovicic 8, Turkovic 9, Topolovec 1, Wiedenhofer, Basic 4, Mizzoni, Scianamè, Pandzic 7. All.: Mario Sporcic. Sidea Group Junior Fasano: Sibilio, Angiolini 4, Sperti 4, Pugliese 1, Leban, Notarangelo 5, Messina, Boggia, Cantore 2, Beharevic, Ostling 7, Corcione, Jarlstam 9. All.: Vito Fovio. Arbitri: Simone-Filonenko Risultati della 9^ giornata della Serie A Gold: Siracusa-Merano 18-22, Campus Italia-Rubiera 32-23, Carpi-Fondi 27-35, Cassano Magnago-Bressanone 27-29, Pressano-Sassari 23-22, Conversano-Romagna 33-19, Bolzano-Sidea Group Junior Fasano 36-32. Classifica: Bressanone* 16, Merano 14, Conversano* e Sassari 13, Pressano* 12, Sidea Group Junior Fasano* 11, Bolzano 10, Cassano Magnago 9, Siracusa e Fondi 7, Rubiera* 4, Campus Italia 3, Romagna* 1, Carpi 0. *Una partita in meno (Recuperi: Sidea Group Junior Fasano-Romagna 23/11, Rubiera-Conversano 23/11, Bressanone-Pressano 7/12).

Prossimo turno (16/11): Sassari-Cassano Magnago, Bressanone-Bolzano, Sidea Group Junior Fasano-Conversano (19), Merano-Pressano, Romagna-Campus Italia, Fondi-Siracusa, Rubiera-Carpi.

Circa l'autore

Redazione

BrindisiCronaca.it è una testata registrata al n. 1/13 Reg. Stampa in data 30/01/2013 Direttore Responsabile Orsola Tasso Per inviare note o comunicati, per richiedere il nostro listino pubblicitario o contattare la redazione utilizzare le mail o i form di contatto su questo sito