Seleziona Pagina

Turismo sostenibile a Torre Guaceto, Pinuccio: “Tanta bellezza è alla portata di tutti, in cambio dobbiamo solo rispettarla”

Turismo sostenibile a Torre Guaceto, Pinuccio: “Tanta bellezza è alla portata di tutti, in cambio dobbiamo solo rispettarla”
Al via la campagna di sensibilizzazione 2022 e il lido di Torre Guaceto. Tante le novità introdotte per la promozione del turismo sostenibile nell’area protetta. Si parte dallo spot realizzato da Alessio Giannone, in arte Pinuccio, per chiudere il cerchio con l’infografica e l’audioguida nei trenini per la riserva.

Si è celebrata questa mattina l’inaugurazione del lido del Parco presso la spiaggia di Punta Penna Grossa. Al fianco del Consorzio di Gestione di Torre Guaceto, i locali rappresentanti delle Istituzioni e delle forze dell’Ordine.

Presenti il presidente della Provincia, Antonio Matarrelli, i commissari del Comune di Carovigno, Michele Albertini e Maria Antonietta Olivieri, l’assessore al Turismo del Comune di Brindisi, Emma Taveri, il dirigente dell’Istituto alberghiero di Brindisi, Cosimo Marcello Castellano, il comandate dei carabinieri forestali, Ruggiero Capone, il comandante della capitaneria di porto, Fabrizio Coke, una delegazione della stazione dei carabinieri e della polizia locale di Carovigno, i presidenti di Slow Food Puglia e del WWF Brindisi, Marcello Longo e Giuseppe Devita che con l’occasione hanno festeggiato anche il rinnovo della “Bandiera blu”.

Ospite dell’evento, Pinuccio che ha mostrato in anteprima il suo ultimo lavoro, lo spot attraverso il quale ha raccontato con leggerezza ed ironia le bellezze di Torre Guaceto e le regole da rispettare per la corretta fruizione dell’area protetta.

Lo spot https://www.youtube.com/watch?v=QohgvHIiQnU&t=2s

Oltre al video di punta per la promozione del turismo sostenibile, è stata presentata la nuova infografica con la quale il Consorzio mira a sensibilizzare l’utenza sul fronte della tutela ambientale già a partire dall’area parcheggio e il messaggio audio che, in diffusione sul trenino per il Parco, informa i visitatori sulle peculiarità di Torre Guaceto, la riserva da “scoprire, proteggere e amare”.

Un evento tanto atteso che segna l’avvio ufficiale del lido ecosostenibile e sociale dell’area protetta. La struttura balneare del Consorzio che, con gli utili generati insieme al servizio parcheggio e navetta, permette ogni anno di realizzare nuovi interventi di tutela nel Parco stesso.

Pensato anche per la fruizione agevolata e gratuita del bene mare da parte degli utenti disabili, quest’anno, il lido si caratterizza per la forte valenza sociale.

Ambiente, territorio e inclusività. Sono questi i perni attorno ai quali ruota l’offerta gastronomica 2022 della struttura balneare di Torre Guaceto. Oltre a vantare l’utilizzo dei soli prodotti bio del paniere della riserva e di quelli marchiati Slow Food, quest’anno le proposte culinarie del punto ristoro saranno preparate dal ristorante sociale XFood, che, a San Vito dei Normanni, impiega per la maggior parte personale portatore di handicap.

“Tante le novità che abbiamo introdotto in questa stagione per assicurarci un sempre maggiore rispetto del Parco – ha commentato Rocky Malatesta, presidente del Consorzio di Torre Guaceto -, abbiamo potenziato gli strumenti di comunicazione a nostra disposizione perché siamo convinti che solo informando e sensibilizzando gli utenti, possiamo assicurarci che vivano l’area protetta in modo sostenibile. Ringrazio Alessio e la sua troupe per aver scelto di supportare il nostro progetto e per aver realizzato lo spot che siamo certi, ci aiuterà a raggiungere il nostro obbiettivo. La nostra gratitudine va anche alle Autorità civili e militari del territorio per il sostegno quotidiano che assicurano alle nostre attività”.

 

Circa l'autore