Seleziona Pagina

Una ventata di creatività, per la prima volta a Brindisi “ Vinyl Art”

Una ventata di creatività, per la prima volta a Brindisi “ Vinyl Art”

L’evento che non c’era, una nuova ventata di creatività che affonda le sue radici nella cultura musicale mixata al concetto di arte in tutte le sue espressioni.
A Brindisi, Sabato 11 Giugno 2022, Via Conserva , in pieno centro cittadino, accoglierà l’esordio del format “ Vinyl Art” .
Arriva infatti, per la prima volta in città, un evento che racchiude il concetto di arte e cultura a 360° : Il mercato del vinile, accompagnato da un susseguirsi di performance artistiche, installazioni urbane, espositori di manufatti e artigianato locale, mercato vintage e live musicali si fondono, donando un volto inedito, spettacolare e produttivo alla via.
Sarà possibile infatti godere tutto il giorno di un mercato del vinile a cielo aperto supportato da l’originalità degli stand di abiti vintage provenienti da diverse città pugliesi. Nello specifico saranno presenti:
Detroit Rock City Music Store ( Gallipoli, LE ), Vinyl Zone Shop (Taranto), Discordia Records (Taranto), Jack Store Social Club (vendita vintage al kg – Taranto), Bonetti Vintage ( Lecce ), Galleria PsicoAttiva (Poster Musicali psicoattivi – Brindisi ) , Anima Macrame ( creazioni handmade in macramè con pietre – Brindisi).
La Musica è la componente costante che accompagnerà l’intero evento, sempre presente come sottofondo dato anche dalla possibilità di ascoltare i dischi stessi in loco, oltre che dai dj set in vinile di esponenti locali e non che si alterneranno durante tutta la giornata. Nello specifico, via Conserva accoglierà in successione :
ore 11 : Naif ( Brindisi ) ; ore 16 : Seme ( Brindisi ); ore 17 : Zorlak ( Brindisi ); ore 18 : Dj. War ( Lecce); ore 20 : Diego Mecca ( Brindisi ); ore 21: live Pino Maiorano from Pasquared Live ( Bari ) ; ore 21:30 : Veliero ( Brindisi ).
Oltre alla musica che resta il fil rouge , l’evento è caratterizzato da quella che è un’ inedita componente artistica, del tutto innovativa in questo tipo di format: sarà possibile godere dell’ esposizione pittorica e scultorea integrata nella via stessa che farà da cornice alla prima Art Performance in luogo pubblico.
Dalle ore 18 del pomeriggio infatti prenderà vita la performance “My Creed” , a cura di Giulia Cristofaro, Giulia Crastolla, Amanda Librale e con la straordinaria partecipazione di Angelo Antelmi .
Una Performance a tappe o “ stazioni “ , che si costituirà di volta in volta in concomitanza con l’evoluzione della line up musicale e che vedrà gli artisti convolti impegnati in live painting, sfilate in costume e infine body painting diffuso.
L’ideatore del progetto , Valerio Zaccaria , a tal proposito dichiara : “ la passione per la musica in vinile e tutta la componente storico\culturale che l’accompagna sono parte della mia vita sempre, per lavoro e per amore vero e proprio, lo stesso che provo per l’arte in tutte le sue forme rappresentative. La necessità di fondere entrambe le cose mi ha portato alla progettazione di Vilyl Art , il farlo nella mia città, dopo anni duri per tutti, commercianti e artisti, vuole essere un chiaro segnale di rinascita e una ventata di innovazione”.
L’evento è autofinanziato con il supporto di: Randez-vous Wine Bistrot & Drinks, Citra food & drinks, 100Vini calici & cucina, Tarantella’s Street Ware e con il patrocinio del Comune di Brindisi.

Circa l'autore

Redazione

BrindisiCronaca.it è una testata registrata al n. 1/13 Reg. Stampa in data 30/01/2013 Direttore Responsabile Orsola Tasso Per inviare note o comunicati, per richiedere il nostro listino pubblicitario o contattare la redazione utilizzare le mail o i form di contatto su questo sito