Vendita ambulante non autorizzata di frutta, verdura e castagne, 5mila euro di multa e merce distrutta

Vendita ambulante non autorizzata di frutta, verdura e castagne, 5mila euro di multa e merce distrutta

Frutta e caldarroste in vendita al pubblico presso lo stand di un ambulante posizionato lungo la strada principale del rione Paradiso di Brindisi ma senza nessuna autorizzazione. Una scelta costata carissimo a G.C., già noto alle forze dell’ordine che si è visto elevare una multa da 5mila euro nonchè sequestrare i due gazebo adibiti alla vendita di ortofrutta e caldarroste e di tutta l’attrezzatura e distruggere la merce immediatamente sul posto su disposizione del personale Asl del Dipartimento di Prevenzione Sian. L’uomo è  finito nei guai per aver arbitrariamente posizionato i due gazebo sul marciapiede a lato della strada al fine di effettuare una vendita per la quale non possedeva alcuna documentazione prevista per il tipo di attività svolta.
Ad operare sono stati gli agenti della Polizia Locale insieme alla Guardia di Finanza che hanno dovuto anche far fronte ad una situazione di pericolo. G.C. infatti, non avendo gradito la visita dei controllori gettato benzina lungo le aiuole, adiacenti i gazebo, e minacciando di dare fuoco. La Polizia Locale però ha provveduto subito a diluire il carburante con dell’acqua evitando che potesse essere avviato un incendio.

 

Circa l'autore