Dinamo Brindisi inarrestabile, espugna anche Nardò

Dinamo Brindisi inarrestabile, espugna anche Nardò

Vittoria numero 13 (su 14 partite) per la Limongelli Dinamo Basket Brindisi che espugna anche il palazzetto di Nardò con il punteggio finale di 75-81. Per i ragazzi di coach Cristofaro una vittoria che vale oro colato, non solo per il valore dell’avversaria (l’Academy Nardò è la terza forza del campionato) ma anche per aver ribaltato la differenza canestri dopo la sconfitta dell’andata – l’unica stagionale – di sole due lunghezze.
Una partita dura, intensa, agonisticamente impegnativa dove la Dinamo l’ha spuntata grazie ad una condotta di gara davvero magistrale e brava a rintuzzare il ritorno degli avversari nel difficile finale di gara.

 

Da sottolineare, prima della palla a due, un momento toccante con le due squadre schierata a metà campo per testimoniare la vicinanza alla popolazione ucraina contro ogni forma di guerra e di violenza.

 

Nel primo periodo i ritmi sono davvero sostenuti con la Dinamo che impone il suo gioco e con Staselis che mette a dura prova la difesa avversaria. Sul fronte opposto è il solito Bjelic a tenere in piedi l’attacco dei neretini anche se dopo pochi minuti deve lasciare il campo perché gravato di falli. I brindisini aumentano il vantaggio e coach Battistini ordina la zona per mettere in difficoltà l’attacco ospite. La mossa sortisce gli effetti voluti e Nardò impatta nel risultato grazie ai 10 punti di fila di Fracasso.

 

Al riposo lungo il tabellone segna 37-40 a dimostrare il grande equilibrio in campo. Nella ripresa partono meglio gli ospiti che stringono le maglie difensive concedendo un solo punto nei primi 5 minuti. Kibildis buca la retina dalla distanza e la Dinamo si porta avanti di tre possessi senza però mai riuscire a chiudere la partita. I padroni di casa aumentano l’aggressività in difesa e riescono a recuperare alcuni palloni ma la Dinamo non molla comunque la presa. Pulli, Martino e Rollo sono leoni in difesa ed anche sugli spalti la partita diventa calda con le due tifoserie ad incitare i propri beniamini. Nell’ultimo periodo la coppia lituana della Dinamo Kibildis/Staselis sale in cattedra con giocate di alta scuola. L’Academy prova a reagire ma la squadra è priva dello stesso Bjelic in panca per 5 falli ed i volenterosi giocatori di Nardò nulla possono contro la “corazzata” biancoazzurra che chiude il match dopo una partita davvero notevole e lanciando un segnale importante al campionato.

 

Per la Dinamo un altro segnale importante al campionato frutto del lavoro di squadra nonostante i 35 punti di Staselis ed i 24 di Kibildis autentici mattatori di giornata. Una prova davvero corale dei brindisini che hanno avuto segnali positivi dal nuovo arrivato Diego Martino (soprattutto in fase difensiva) e dal rientrante Francesco Ferrienti che, nonostante una condizione fisica ancora approssimativa, ha regalato minuti di qualità nel reparto lunghi.

 

La classifica vede ora la Limongelli Dinamo Brindisi al secondo posto con 26 punti, a soli due punti dalla capolista Sveva Lucera ma con due gare da recuperare.

 

La prima verrà giocata questo mercoledì 2 marzo alle ore 21:00presso il PalaZumbo di Brindisi contro la Fortitudo Traniun’occasione davvero ghiotta per balzare in testa al campionato. Come sempre, ingresso gratuito con super green pass e mascherina FFP2.

 

Academy Nardò Calimera – Limongelli Dinamo Basket Brindisi 75-81 (17-23, 20-17, 17-20, 21-21)

 

 

Nardò: Marzano, Colella 2, Mirkovski 10, Cappelluti 14, Leopizzi, Dell’Anna 6, Fracasso 13, Jankovic 19, Baccassino, Bjelic 11, Toma. All. Battistini

Dinamo Brindisi: Greco, Staselis 35, Epifani, Pellecchia 3, Rollo 2, Ferrienti 2, Pulli 11, Caloia 4, Labate, Martino, Scivales, Kibildis 24. All. Cristofaro, Assist. Capoccia, Lozito

Arbitri: Stanziani di Molfetta (BA) e Ricciardi di Santeramo in Colle (BA)

Circa l'autore

Redazione

BrindisiCronaca.it è una testata registrata al n. 1/13 Reg. Stampa in data 30/01/2013 Direttore Responsabile Orsola Tasso Per inviare note o comunicati, per richiedere il nostro listino pubblicitario o contattare la redazione utilizzare le mail o i form di contatto su questo sito