Latiano, pistola e munizioni occultate sul terrazzo di casa: un arresto

Latiano, pistola e munizioni occultate sul terrazzo di casa: un arresto

 

Nella mattinata del 12 febbraio 2024, a Latiano, i Carabinieri della Stazione di Mesagne hanno arrestato in flagranza di reato un 58enne del posto per i reati di detenzione illegale di arma comune da sparo clandestina e detenzione abusiva di munizionamento.

I militari, a seguito di perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto sul terrazzino dell’abitazione dell’uomo, occultata in un cuscino, una pistola a tamburo cal. 357 magnum con matricola abrasa ed una scatola contenente all’interno cinquanta proiettili dello stesso calibro. Si è in presenza di un’arma clandestina nei casi in cui non è possibile l’immediata, pronta e diretta riconoscibilità dell’arma stessa per alterazione di uno dei dati identificativi individuati dalla legge.

L’uomo, che dovrà rispondere anche del delitto di ricettazione, non ha fornito alcuna valida giustificazione riguardante il possesso della pistola e delle munizioni che, conseguentemente, sono state sottoposte a sequestro penale.

Dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’uomo è stato condotto presso la Casa circondariale di Brindisi.

Prosegue con l’efficacia l’assidua ed estesa azione di contrasto alla criminalità diffusa, anche in riferimento alla detenzione illegale di armi, che il Comando Provinciale dei Carabinieri di Brindisi sta svolgendo in tutta la provincia.

 

Circa l'autore

Redazione

BrindisiCronaca.it è una testata registrata al n. 1/13 Reg. Stampa in data 30/01/2013 Direttore Responsabile Orsola Tasso Per inviare note o comunicati, per richiedere il nostro listino pubblicitario o contattare la redazione utilizzare le mail o i form di contatto su questo sito