Chiusura scuola dell’infanzia Cervellati di Brindisi, l’intervento dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Sicilia

Chiusura scuola dell’infanzia Cervellati di Brindisi, l’intervento dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Sicilia

Comunicato stampa dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Avv. Ernestina Sicilia sul sopralluogo nella scuola dell’Infanzia Cervellati. Di seguito il testo:
Effettuato il sopralluogo nella scuola dell’Infanzia Cervellati, che ospita anche il CPIA, per i lavori di ristrutturazione del solaio e di altre parti dell’edificio, oggetto di manutenzione straordinaria già dalle prossime ore, sfruttando i giorni delle vacanze di Carnevale. I bambini interessati dalle 4 classi esistenti e gli adulti saranno spostati nell’edificio scolastico adiacente, presente all’interno dello stesso cortile scolastico – Scuola Scivales – e quindi le famiglie non subiranno alcun disagio. La Dirigente Carlino d’intesa con l’Ufficio Tecnico del Comune e l’Assessore all’Istruzione Sicilia hanno convenuto che questa fosse la soluzione migliore per fronteggiare la necessità di intervento nella scuola detta, senza che ciò comportasse rischi e disagi per gli studenti.”
La scuola Cervellati di via Vittoria Veneto 6 a Brindisi è stata chiusa con ordinanza sindacale per rischio crollo. L’edificio nella quale si trova ospita anche la sede didattica del Centro provinciale istruzione adulti (Cpia) e della scuola dell’Infanzia dell’Ic Cappuccini. Il pr1ovvedimento è stato emesso dai tecnici del Settore Lavori pubblici del Comune di Brindisi all’esito di un sopralluogo eseguito nella giornata di ieri, martedì 6 febbraio. Il motivo del sopralluogo era stato dovuto ad un controllo dopo la segnalazione “di un forte boato proveniente dal controsoffitto presente all’intradosso del solaio di copertura” come riportato nell’ordinanza ufficiale.
Durante l’ispezione i tecnici hanno ravvisato che ” i travetti in calcestruzzo armato del solaio di copertura presentano evidenti e pericolose lesioni che hanno generato, in maniera diffusa, il distacco e caduta di porzioni di calcestruzzo; l’inarcamento del solaio di copertura ha raggiunto lo stato di deformazione plastica irreversibile tale da presupporre rischio di cedimento o crollo dell’impalcato”.
Per questo motivi la delegazione, valutando un “serio pericolo per l’incolumità dell’utenza e del personale occupante la struttura scolastica” hanno disposto “l’immediata interdizione del piano primo dell’edificio attualmente adibito a sede didattica del Cpia”. Inoltre “attesa la vetustà del solaio del piano terra pur non avendo riscontrato la presenza di lesioni all’intradosso di tale solaio, si impone l’immediata l’interdizione del piano terra adibito a scuola dell’infanzia ‘Cervellati’ e il trasferimento della stessa presso l’adiacente scuola primaria ‘Scivales’.

Circa l'autore